lunedì 28 gennaio 2008

Il coperchio del mare.



Ho letto un libro delizioso...
Il coperchio del mare di Banana Yoshimoto. E' il mio primo approccio alla letteratura nipponica e devo dire che non sono rimasta affatto delusa.
La storia è semplice, lieve, delicata come le raffigurazioni giapponesi, come le donne in Kimono...
E' un racconto di Amore e Amicizia, di Nostalgia e Ricordi, ma anche di Speranza e di Rinascita...

"...
Non so come cambierà questo paese in futuro. Io comunque vado in giro ogni giorno camminando su queste mie gambe con la voglia di accarezzare la terra. Perchè sulle strade seminate di amore alla fine sbocciano i fiori.
..."

4 commenti:

nonnatuttua ha detto...

I libri di Banana Yoshimoto sono delicati e limpidi come cristallo... mi ricordano quelle figurine di gheisha sottili e silenziose...

Cicabuma ha detto...

A me ha fatto lo stesso effetto....
Quale ti è piaciuto di più, che lo acquisto subito!!!
Un abbraccio
Francesca

alehcim81 ha detto...

A me i libri della Yoshimoto sono piaciuti un pò tutti, ma ti consiglio anche Murakami, non so se hai già letto Norwegian Wood!

nonnatuttua ha detto...

A me sono piaciuti moltissimo Kitchen e Lucertola....
Non so se hai visto la sua foto: ha un visino delicato come i suoi racconti..
Fausta