sabato 3 novembre 2007

Parole di un grande uomo!!!


Vi riporto qui alcune frasi dette o scritte da Gandhi.
Le ho prese dal bellissimo blog di Urizen, il cui indirizzo è nei preferiti.
I grandi uomini non hanno bisogno di paroloni per dire la verità, perchè in fondo la verità è molto semplice...

Un abbraccio a tutti

Francesca


"Non voglio che la mia casa sia circondata da mura e che le mie finestre siano sigillate. Voglio che le culture di tutti i paesi possano soffiare per la mia casa con la massima liberta'! Ma mi rifiuto di essere cacciato via da chiunque".

" Sono le azioni che contano. I nostri pensieri, per quanto buoni possano essere, sono perle false fintanto che non vengono trasformate in azioni. Sii il cambiamento che vuoi vedere avvenire nel mondo "

"Vivi come se dovessi morire domani. Impara come se dovessi vivere per sempre".

"Tu e io non siamo che una cosa sola. Non posso farti del male senza ferirmi".

"Proprio come un albero ha un milione di foglie, similmente, anche se Dio e' uno solo, sono sorte tante religioni quanti gli uomini e le donne, anche se tutte radicate nello stesso unico Dio."

"Apprendere che nella battaglia della vita si puo' facilmente vincere l'odio con l'amore, la menzogna con la verita', la violenza con l'abnegazione dovrebbe essere un elemento fondamentale nell'educazione di un bambino".

"Occhio per occhio... e il mondo diventa cieco".

6 commenti:

Emilz ha detto...

"Occhio per occhio e il mondo diventa cieco"...

Grandissima affermazione. Gran parte del mondo purtroppo è cieco.

sandra ha detto...

E' molto bello che tu abbia riportato le parole di Gandhi.Un ESSERE immortale,perchè sempre attuale.Guida ed esempio per l'umanita'. Umanita'che nella sua poverta'sicuramente intuisce la via del risveglio, indicata dagli insegnamenti dati con il vissuto di un uomo che ha abbattuto tutte la barriere del cuore e della mente.
Grazie Franci.
Sandra.

Cicabuma ha detto...

Gandhi è indubbiamente uno dei GRANDI della storia recente... un uomo che con la sola forza del suo carisma e del suo messaggio ha saputo cambiare la storia di un paese enorme come l'India. Mi dispiace che, come sottolinea anche Terzani in non ricordo più quale libro (forse nell'Ultimo giro di giostra) il mondo e purtroppo anche l'India stessa si stanno dimenticando piano piano di Gandhi... La non violenza sembra quasi impossibile adesso, in un mondo dove sembra prevalere, e di fatto così è, il più forte sul più debole... dove si ascolta solo la voce delle armi e della violenza...
Chi darebbe ascolto adesso ad un uomo piccolo e leggero come un fuscello, vestito con un umile dothi, che passeggia reggendosi ad un bastone??? Nessuno probabilmente. Verrebbe ascoltato per pochi minuti, archiviato nella cartella "eccentrici e pazzoidi" e poi dimenticato!!!

Un abbraccio

Francesca

essenzedinatura ha detto...

Ciao Frà. Che bello il tuo blog! Certo che possiamo scambiarci i link! Come avrai visto, ho dedicato una sez. agli amici blob; il mio intento è quello di selezionare blog (specialmente del nostro circuito blogspot)veramente validi, in modo di fare uno scambio link oculato e di qualità, non come molti fanno che scambiano link alla cieca.
Rientrando in topic, sono rimasto meravigliato dal tuo post su Gandhi, perchè era il prossimo che volevo postare io.....coincidenze...
Un ultima considerazione un pò pessimistica: si parla molto di Gandhi, ma si mette in pratica troppo poco! Forse era veramente avanti per il suo tempo, e lo è ancora!!

Cicabuma ha detto...

Ciao Essenzedinatura,
ancora non so il tuo nome!!!
Mi fa un piacere immenso vederti qui... Io ho già provveduto a metterti fra i miei blog amici e sono felice di avere scoperto il tuo blog che è davvero interessantissimo. Nella lista dei miei blog ho degli amici del Forum di Terzani davvero speciali... persone con una marcia in più!!!
La mia intenzione è quella di raccogliere blog che orbitano intorno ad argomenti legati alla spiritualità, all'ambiente, all'arte, all'educazione dei bambini... L'unica eccezione forse è il blog di Matteo, ma lui è una persona che stimo moltissimo ed è l'unico che conosco di persona!!!
Il mio è un blog giovane, neonato, ma ti confesso che seguirlo, arricchirlo, scriverci dentro è uno stimolo immenso. Mai avrei pensato di poterlo fare. Fino a non molto tempo fa Internet mi faceva quasi paura!!!
A presto allora... tu sul mio blog e io sul tuo... e fammi sapere come ti chiami!!!
Un abbraccio

Francecsca

LuisaMiao ha detto...

è da molto che voglio leggere qualcosa scritto da Gandhi...

per ora sto leggendo l'autobiografia di Nelson Mandela: bellissimo libro anche se non facile. E poi riempe un buco storico che avevo... quanto saltiamo e ignoriamo della storia...