lunedì 25 gennaio 2010

Speranza

Stamattina mi sono svegliata con una grande sensazione di freddo. Freddo nel corpo, fredde le mani, i piedi, il naso... ma soprattutto freddo nell'anima.
Sto attraversando un momento non facile e il gelo immobile che c'è fuori dalle finestre di casa mia non aiuta ad essere ottimisti o positivi.
Ho un gran desiderio di sole, di quello timido e delicato dell'inizio della primavera. Sento pressante il desiderio dell'odore del risveglio della terra, quando le radici delle piante ricominciano ad assorbire il nutrimento per poter germogliare nuovamente...
E' la speranza in una nuova Primavera e ogni gemma che intravedo sulle piante scheletriche di questo gennaio gelato sono una promessa.
Nell'attesa mi vesto come un palombaro per attendere alle mie occupazioni quotidiane, aspettando con ansia quel sole che verrà!!!
Un abbraccio
Francesca

13 commenti:

Occhi di Notte ha detto...

Oggi ho sentito i miei aprenti a Udine. Fa freddo, mi dicono. Un freddo che gela dentro.
Forse è poco ma una cioccolata calda o una bella tisana..scalda il corpo e anche...l'anima... TI lascio un saluto e una carezza alla mia città..
Aspettando primavera. Impazientemente.

raffa ha detto...

coraggio!l'inverno ingrigisce anche l'anima...ma presto sara' primavera...il calicantus sta gia fiorendo e il suo profumo ci risveglia la mente.un abbraccio

Daniela ha detto...

Ti capisco profondamente, non so bene perchè ma per una somma di motivi sto passando un momento un po' grigio di grande incertezza e paura..ed il tempo non aiuta sicuramente..oggi qui nevica..mentre avrei davvero davvero bisogno di un bel sole caldo!!!

Raffaele ha detto...

Buon Giorno Carissima Francesca,
capisco la tua sensazione interiore, perché quel sole è l’affine attrazione del tuo prezioso immortale cuore.
Riaccendi quella piccola sempre eterna fiammella interiore e riscalda ogni cellula del tuo prezioso essere con la luce del tuo stesso sole interiore.
Usa anche e soprattutto l'IMMAGINAZIONE perché se consapevole aiuta a cristallizzare i propri intimi desideri, e i propri giusti saggi propositi in realtà manifesta. Questo potere esiste celato nella divina natura umana, anche se è da poco tempo che si comincia a parlare degli effetti del potere delle giuste sincere INTENZIONI che possono intercalarsi per diventare una richiesta/donazione perché se nasce dal cuore quelle vibrazioni (particelle di coscienza) si compenetrano/interlacciano in quella divina legge dell’ATTRAZIONE che richiama la COSCIENZA COSMICA DI TUTTE LE COSE MANIFESTE ED IMMANIFESTE.

Claudia ha detto...

Ci sono periodi in cui ci sentiamo meno positive!
Certo che l'inverno con il suo freddo gelido non ci aiuta.... ma vedrai che il tuo cuore si scongelerà presto con l'arrivo dei primi raggi caldi del sole! Devi solo avere un po' di pazienza!
Intanto.... coccolati e prenditi cura di te.... ti sentirai sicuramente meglio....
Io nel mio piccolo... ti mando un caldo abbraccio!!!!

Cris ha detto...

Tutto passa... il sole brillerá
Bacio
Cris

ALCHEMILLA ha detto...

Freddo, grigio, nebbia = tristezza, depressione, pessimismo...

Dai manca poco. Altrimenti speriamo in una bella nevicata che rallegra!

Cicabuma ha detto...

Ciao cari Amici, in questi giorni si sta volentieri in casa, vero?
Il momento più duro è al mattino, quando bisogna sgusciare fuori dal nido caldo e soffice del letto e dalla finestra vedi ancora il buio.
Brrr...
Si, passerà! Non è solo una speranza, è una certezza!
Francesca

Stracci e Pupazzi ha detto...

Ti capisco. Condivido l'idea della cioccolata calda in tazza, o del te fumante. Un poco di sole in piccoli chicchi e foglie.
Un caldo abbraccio
glo

Nicoletta ha detto...

Quassu' la primavera e' lontanta!
Forse ad Aprile avremo qualche giornata tiepida, per il momento il sole e' dentro di noi. Qui in Scozia basta una canzone, un sorriso, un bicchiere o due di whisky.
Un abbraccio forte di quelli che scalda
Nicoletta

sabrine d'aubergine ha detto...

Non so quanto potrà esserti d'aiuto, ma non sei sola... nel senso che questo freddo e questo grigio che da settimane incombe non fa stare bene nessuno. Certo non ci tira fuori dei pensieri positivi, né ci aiuta a ritrovare le energie. Ma la primavera non puà essere lontana...

Sabrine

ALCHEMILLA ha detto...

Devo dirti questa cosa.

E' la terza volta che leggo un commento in un altro blog che ritengo molto interessante allora clicco sull'autore per vedere il suo blog e...sei tu!

La tua intervista è bellissima, l'avrò già riletta 10 volte!!!

Miriam ha detto...

Un abbraccio di piena e calda solidarietà, anch'io non amo il freddo e le giornate invernali, grigie, cupe e brevi!
Passerà anche questo inverno...speriamo prima possibile!
Bacioni a presto!