lunedì 25 febbraio 2008

SCIE CHIMICHE!!!


Guardate un po' questo cielo e ditemi... è il cielo che vedevate quando eravate bambini???
Dicono che sono scie di condensazione degli aerei... ma ci prendono per fessi.
Avete mai visto rotte aeree così incrociate da sembrare un tartan??? ... e così persistenti???
Non si può fare a meno di notarle, eppure c'è chi nega l'evidenza e dice che sono tutte fantasie...
Fantasie....
Questa fantasia ce la respiriamo tutti i giorni, noi, i nostri figli e nipoti, i nostri cari e tutti quelli che ci stanno a cuore...
Francesca

14 commenti:

nonnatuttua ha detto...

Fa impressione questa foto! Non ho mai visto una cosa simile....
Mi lascia pensare che stranamente dalle tue parti ci sono più industrie e più basi militari.....
Alla fine diventerà difficile anche rilassare lo spirito guardando il cielo!

corrado ha detto...

solo un suggerimento per chi vuole iniziare ad informarsi

ALLARME ROSSO, ci avvelenano dal cielo!

ci sono decine di link a documenti e video per approfondire la tematica, inclusi documenti ufficiali dell'esercito USA

:: Straker :: ha detto...

Ciao Francesca. Molto bene, vedo che la conoscenza del fenomeno, nella sua reale drammaticità, prende sempre più piede.

A proposito di Sanremo...

Le rose di Sanremo oramai sono merce rara, proprio a causa delle irrorazioni (e per fortuna che sono, la maggior parte, coltivate in serra!).

Abbiamo dedicato un articolo alla nostra defunta Sanremo, che ti invito a leggere e, eventualmente, a consigliare di leggere.

Nel bianco dipinto di bario: Sanremo ed il festival della pozione italiana .

Cicabuma ha detto...

Fortunatamente non è un cielo delle mie parti... La foto l'ho rubata dal blog di Corrado!!! Ma spesso le vedo... non così numerose, ma sicuramente così intense e grosse...
Un abbraccio
Francesca

corrado ha detto...

io ho visto cieli identici se non peggiori, particolarmente ieri il mio cielo era proprio come quello della foto, ma il sole era molto più oscurato.

corrado ha detto...

errata corrige Straker:

ecco il link esatto su San remo e le sue rose distrutte dalle scie chimiche

Dal titolo "Nel bianco dipinto di bario: Sanremo ed il festival della pozione italiana"

essenzedinatura ha detto...

è un fenomeno preoccupante! :((

Paola ha detto...

Anche io non ha mai visto un cielo così brutto.
Spesso si snete in giro questa cosa: una bambina di 3 anni guarda il cielo, e ad un certo punto vede un aereo lasciare la sua scia e dice 'mamma, mamma, stanno graffiando il cielo'.
Beh, la bimba non si è proprio sbagliata.

Cicabuma ha detto...

Approposito di Sanremo, mi viene in mente che da un paio di anni a questa parte, quando ci andiamo a Natale, le montagne sono sempre coperte da nubi e c'è la foschia...
La foschia a Sanremo???
Mio suocero, che è un coltivatore, si lamenta per la siccità...
Certo che non è più come una volta. Mio marito, che non ci vive più da quando aveva 21 anni (ora ne ha 43) stenta a riconoscerla...
Francesca

Anicestellato... ha detto...

Il cielo di quando eravamo bambine non esiste più da un bel pò è vergognoso come uccidano la nostra terra, ormai tutto ciò che ci circonda è malato, il cibo, l'aria, il mare non oso pensare a ciò che ci attende!!

Cicabuma ha detto...

E la cosa buffa...(si fa per dire)... e che mai come in questi ultimi tempi si parla di ecologia, di sviluppo sostenibile, di energia alternativa e di Terra da salvare... e contemporaneamente ti sparano sulla testa queste scie chimiche e noi ce le respiriamo!!! E' come se volessero rassicurarti da una parte, per non farti vedere lo scempio che intanto fanno dall'altra!!!
Occhi aperti e guardate il cielo...

valentina ha detto...

Aiuto!!!Non si può più tirare un sospiro di sollievo guardando il cielo!!!

LELE ha detto...

Si é davvero una triste realtà...!
Purtroppo ci sono dei siti e dei TG che fanno da depistaggio definendo le scie chimiche una buffonata....!
Invece é una realtà preoccupante...!
Arrivo qui dal blog di mio fratello(il blog di Cristian)!
Se ti va lo scambio link,dai un occhiata al mio blog e fammi sapere..!
Un saluto....!

T A R O ha detto...

mai come in questi ultimi tempi si parla di ecologia, di sviluppo sostenibile, di energia alternativa e di Terra da salvare... e contemporaneamente ti sparano sulla testa queste scie chimiche e noi ce le respiriamo!!!


Forse ce le sparano proprio per poter parlare di ecologia, facendola. Non trovi?