sabato 18 dicembre 2010

Il canto della neve

Stamattina alle 7.00 questo era lo spettacolo!!!

Le strade della città imbiancate completamente. Che meraviglia... e che silenzio!!!

I rami scheletrici che gioiosamente si levano al cielo con il loro trionfo di purezza...

Dopo aver accompagnato a piedi i ragazzi a scuola, ne ho approfittato per andare nel parco vicino a casa a catturare alcune immagini di questa nevicata straordinaria. Purtroppo questa sofficità e questa purezza non dureranno a lungo...

Quello che mi ha colpito sopra ogni cosa è stato il silenzio... meraviglioso silenzio rotto solo dal sordo scricchiolio della neve sotto la mia suola.

Dopo essermi saziata di silenzio e di bianco, sono rientrata a casa.

Lentamente questo incanto svanirà...
... e sono davvero felice di avere vinto la mia pigrizia...
Certo, stamattina si stava proprio bene sotto il piumone, ma come facevo a perdermi uno spettacolo così?

Nel parco ero completamente sola, circondata da silenzio, alberi e neve...

Un momento prezioso di pace e solitudine che mi ha riconciliata con il mondo!!!

Buon fine settimana a tutti!
Ma siete anche voi sotto la neve?
Un abbraccio
Francesca

10 commenti:

mammabucolica ha detto...

noi siam al freddo ma al sole, e corriamo nei boschi!
A Torino...
Ti sono vicina nei tuoi racconti.
Anche noi agognavamo una casa nel bosco dove fare un ecovillaggio, poi tutto è svanito, ma alla fine la caparbietà ci ha pre iato:una casa piu' piccola, da soli, ma con l'orto! E siam felici anche cosi'!
In bocca al lupo :)

Alchemilla ha detto...

BRAVA! Hai vinto la pigrizia!
Io no...Qui ieri neve e oggi sole e tanto freddo. Io sono chiusa in casa con le due figlie ammalate! Erano anni che non si ammalavano contemporaneamente!

Belle le tue foto, hai fatto bene ad uscire, a volte basta poco...vorrei impararlo!

Catia ha detto...

Che belle foto Francesca!
Qui a Milano non ha nevicato abbastanza da imbiancare; domani è prevista un'altra nevicata. Speriamo, ho anche io voglia di provare quella sensazione di silenzio, di atmosfera ovattata che solo la neve può regalare.

Ninfa ha detto...

Che foto meravigliose! Percepivo il silenzio ovattato...e la mia foto preferita è l'ultima: adoro le bacche rosse e la neve!
Qui, in provincia di Napoli, putroppo tutta questa neve non arriva ma ieri ha magicamente nevicato per un pò... è stato bellissimo!
Buon weekend anche a te.

nonnatuttua ha detto...

Sì, anche qui a Firenze son caduti 30 cm. di neve...uno spettacolo!
Ho cambiato indirizzo....ora sono su Word Press: www.ravanellorosa@wordpress.com

LaFlautista ha detto...

Certo che sono sotto la neve... però io non sono stata brava come i tuoi figli e non sono andata a scuola ;...) ho sentito i miei compagni temerari e diligenti che sono andati in classe... 7 su 19 a scuola!

Cicabuma ha detto...

Anche qui classi dimezzate, ma i pochi temerari hanno passato una giornata assai piacevole tra giochi in giardino, "pupazzate" e battaglie di palle... La maestra di mio figlio oggi era scatenata, sembrava una bambina pure lei!!!
Vi auguro una buona e calda domenica
Francesca

raffa ha detto...

Che bellissime immagini, e che belle parole,Francesca.hai ragione il silenzio della neve quel senso ovattato e' fantastico!

valentina ha detto...

Nooo..qui fa un freddo becco e non nevica!!!
un bacio!!

Beta ha detto...

Un magnifico momento di pace e relax.... e delle foto bellissime! Grazie per la condivisione!!!