sabato 10 luglio 2010

Notte bianca

Piazza della Libertà è come un grande salotto per gli udinesi... All'ombra della Loggia di San Giovanni o della Loggia del Lionello si riposa, si legge, si chiacchiera o ci si da appuntamento.
E' il vero cuore della città... un cuore bellissimo!!!
Ieri sera, verso le nove, ero nella piazza con Marta e Giovanni per assistere al concerto del coro di una cara amica di Marta. Il concerto apriva la Notte Bianca udinese.
In genere non amo la folla, ma vedere la mia città così animata e affollata, soprattutto di giovani, mi ha riempito di gioia e di positività.


Giovanni, per vedere meglio, si è arrampicato sul piedistallo della statua di Ercole (l'altra possente statua che domina la piazza è quella di Caco) e si è goduto lo spettacolo da una posizione privilegiata.

Dopo lo spettacolo abbiamo gironzolato per le vie del centro. Gente ovunque, musica, risate e... caldo. Ieri sera faceva davvero un caldo infernale!!!

La fotografia sotto mostra Via Mercatovecchio, la via principale della città, quella dei negozi e dei locali più belli, piena letteralmente come un uovo...

Noi siamo rientrati a casa a mezzanotte passata, ma so che la festa è proseguita fino a notte fonda, con negozi e attività aperte... Bella idea la Notte Bianca!!!

Un bacio

2 commenti:

Daniela B. ha detto...

Questi scorci di Udine sono molto belli, sembra una città a misura d'uomo ma con il cuore antico :-)

Occhi di Notte ha detto...

Udine! E' quasi un anno che non metto piede nella mia città. Momento di nostalgia con le tue foto