martedì 11 marzo 2008

Più reale... meno virtuale...


Non che internet mi porti via poi così tanto tempo, ma da qualche giorno sto meditando di allentare un po'... Tenere questo blog è bellissimo, anche perchè con l'andare del tempo sta prendendo la sua personalità, che forse è la mia, quella che nella vita reale si vede forse un po' meno, ma che certo è la natura del mio cuore...
Sta arrivando la primavera, le giornate si allungano, le cose da fare aumentano, i bambini chiedono attenzioni, gli impegni presi vanno rispettati... Ho un sacco di lavoro che mi aspetta, quadri da dipingere, oggetti da decorare, idee da sfornare... per non parlare del lavoro "normale": lavare, stirare, cucinare... Sono un po' stanca e la sera a volte preferisco coricarmi e leggere un buon libro piuttosto che collegarmi a internet. Non me ne vogliate se mi vedrete un po' meno... Io sono sempre la vostra Francesca, solo che sarò meno assidua!!!
Sicuramente un paio di volte alla settimana una visita agli amici la farò!!!
Un abbraccio
Francesca

7 commenti:

essenzedinatura ha detto...

Ti capisco e ti quoto, non sai quanto!
Purtroppo in questi giorni sono stato 15 giorni con un problema al ginocchio e adesso con un brutto problema alla mandibola, che mi hanno costretto a casa, in maniera forzata, ma hai visto anche gli attacchi che ho subito da parte di persone che nemmeno conosco e questo per aver dedicato tempo ed energie per far del bene al prossimo!!
Tante volte ho deciso di chiudere il mio blog, perchè vedo che la cattiveria impera, ma non l'ho fatto proprio per il rispetto dei pochi e sinceri amici che mi sono fatto tra blogger.
Spero però di rimettermi presto e fare come te. Non vale la pena stare troppo davanti al pc per farsi del nervoso.
Scusami se ci sei andata di mezzo tu, ma onestamente le scuse ti dovrebbero arrivare da chi invece sta zitta o si nasconde nell'anonimato, comunque speriamo che le cose si sistemino con il tempo. Mi rimane una profonda amarezza e sconforto che non trova ne limiti o giustificazioni, insieme ad una rabbia feroce inespressa che mi fa male dentro. Mi rendo conto mio malgrado, di essere una persona pericolosa, per se stessa e per gli altri, quindi appena potrò,abbandonerò il pc e tutto il mio triste passato, per dedicarmi alla vita reale, al mio lavoro e alle mie camminate nei boschi.
Ciao Francesca.
Roby

Cicabuma ha detto...

Non ti preoccupare per quanto è successo... Ho cancellato i messaggi indesiderati anche se, come ti ho scritto, mi sono autobannata e ho bannato anche te... Capita. Adesso vedrò di rimediare!!!
Usciamo nella natura, caro Roberto, respiriamo aria pulita e tu, che hai la fortuna di vivere vicino al mere, puoi respirare salsedine e iodio e dimentica l'odio!!! A volte il Pc fa dimenticare la vita reale e anche se non ci si accorge, il tempo passa...
Ti abbraccio
Francesca

Dous ha detto...

Carissima amica, può capitare a tutti ed è senz'altro positivo, il bisogno che dimostri di staccar la spina.
Certamente la vita reale è la fuori ed è qui dentro che poi torniamo a commentarla o postarla... Non ho seguito la vicenda ma immagino che a volte si possa trovare il lato peggiore delle persone anche quando noi mostriamo quello migliore. I migliori auguri ed un abbraccio. Dous.

Paola ha detto...

Anche io sento questa necessità, ed è già da qualche giorno che mi collego di meno. Alla fine portare avanti un blog non è così impegnativo, lo è di più il mio sito, ma quello è per lavoro, perciò...

Comunque ti capisco e, siamo sempre qui...magari ci leggeremo solo con meno frequenza.

In bocca al lupo per tutto.
Paola.

Cicabuma ha detto...

Grazie a Dous e a Paola...
Ci vedremo senz'altro... (e chi vi lascia!!!)... Ripeto, era da molto tempo che pensavo di darmi dei limiti: es... collegarmi solo due-tre volte a settimana, oppure solo in determinate ore della sera... e poi finiva che mi collegavo in ogni momento libero e poi questo "momento" libero diventava di ore!!! Quindi, in fondo cambierà poco, solo che non ci sarò sempre!!!
Un abbraccio e a rivederci su questi stessi blog!!!
Francesca

Andrea ha detto...

Fai bene.
Un risvegliarsi con la famiglia insieme ai primi raggi primaverili che tanta voglia di fare portano.

Anch'io ultimamente preferisco fare altre cose rispetto al rimanere davanti al computer.

Il gruppo di lettura lo porterai avanti lo stesso?

Saluti d'oltreoceano

Cicabuma ha detto...

Ciao Andrea, il Gruppo di lettura è già partito... Lunedì 10 abbiamo cominciato a leggere le prime 100 pagine (ossia i primi 4 capitoli). Sabato cominceranno i commenti. Tu, se vuoi, ti potrai unire a noi in qualsiasi momento...
E se anche non riuscirai ad unirti al gruppo, non importa... La lettura di Un altro giro di Giostra è meravigliosa anche fatta da solo... anzi, forse la prima volta è preferibile una lettura solitaria, visto l'argomento molto personale e delicato. Infatti, molte persone che fanno parte del gruppo, lo stanno rileggendo per la seconda volta... Mi aspetto grandi cose da questo gruppo... sicuramente commenti interessantissimi.
Un abbraccio
Francesca
Se Terzani ti interessa tanto, fai un salto nel forum del Tiziano Terzani.com htpp://tizianoterzani.forumfree.net
sono certa che ti sorprenderai!!!