martedì 25 maggio 2010

Fiore appassito

Alle volte penso di non farcela, di non riuscire a reggere più...
Altre volte esplodo con una violenza e una forza prorompente che però spaventa e sconcerta, perchè è sproporzionata rispetto a ciò che l'ha scatenata.
Non ho voglia di fare niente, non ho voglia di pensare e di sognare. La lista dei desideri per il momento l'ho chiusa in un cassetto in attesa di tempi migliori.
Gli amici mi consigliano di uscire, di svagarmi e certamente hanno ragione, ma non ho quasi la forza di alzarmi dal letto la mattina o di fare il benchè minimo sforzo. Anche scrivere al computer mi pesa tantissimo. Vorrei solo buttarmi nel letto e dormire per un mese, dimenticando tutto.
Domenica siamo andati al mare. Roberto ha fatto uno sforzo ed è venuto con noi. Dopo tre ore eravamo di nuovo sulla strada di casa con Roberto che non si reggeva nemmeno in piedi!!!
Ma che cosa gli sta succedendo???
Non sappiamo più a quale santo rivolgerci e rimangono solo i santi a questo punto, visto che i medici non ci capiscono niente!!!
Mi sento come un fiore appassito in questo periodo. Mi sforzo di sorridere, di stare serena, ma dentro di me c'è un animale ferito che vorrebbe urlare il suo dolore e il suo sconforto.
Stanotte l'animale ha urlato e ha pianto, quando i bambini non potevano sentirlo...

Francesca

11 commenti:

Cris ha detto...

Ciao Francesca, non ti lasciare andare, forza. La primavera fa questi scherzi, rispetto a Roberto se i medici non ti risolvono il problema rivolgiti a la medicina naturale cerca un buon medico naturista, non si sá mai lui possa risolvere in parte il problema. Un abbraccio Cris

Daniela B. ha detto...

Ti abbraccio forte!!!ma roberto continua a lavorare o é a casa?che sintomi ha di preciso?mi dispiace così tanto...!

dorisiana ha detto...

Mi dispiace tanto per come ti senti, posso immaginare il senso di impotenza e di disperazione quando non sai cosa ti stia capitando; anche io ti consiglio di provare un medico omeopata se non l' hai ancora fatto. Non perdere mai la Speranza e cerca di usare la grande forza che sta in ogni Donna! Un bacio

valentina ha detto...

Questa situazione ti sta facendo molto male..cerca di reagire solo così riuscirai ad aiutare tuo marito...anche io ti consiglio un omeopata, visto che la medicina allopatica non ha dato risposte magari l'omeopatia può individuare un disturbo generale che va a toccare vari punti..
ti abbraccio forte!

Emanuela ha detto...

Ti mando solo un abbraccio, le parole ... non saprei come usarle.

raffa ha detto...

Difficile riuscire ad aiutare e a dire qualche cosa di significativo o di utile in un momento cosi'...credimei Francesca si trovera' il bandolo della matassa....ora bisogna che ti fai forte e sono certa che la forza tu la troverai..un abbraccio sincero raffa

CRISTINA ha detto...

Mi dispiace leggere queste tue parole.. spero di cuore che tu possa ritrovare presto la tua, vostra serenità... e sono certa che succederà presto! sei una persona così speciale.. leggere il tuo blog (che ho scoperto per caso) è un grande dono! :-)
riguardo ai problemi di tuo marito, ti consiglio questo medico (a Milano) Attilio Speciani. Lui è un immunologo, prima di tutto un UOMO, un vero professionista che coniuga la medicina tradizionale con quella naturale. Sono sicura che se non potrà aiutarvi lui, avrà la possibilità di darvi delle buone indicazioni.
Te lo raccomando! in rete trovi tutte le info su di lui qui http://www.eurosalus.com/studio-sma/specialisti/dottor-attilio-speciani.html
un abbraccio forte!

Sybille ha detto...

Mi dispiace tanto, non so altro che fare che mandarti tanti pensieri positivi, ecco...

dolcichiacchiere ha detto...

mi raccomando...non mollare mai...lo so che dirlo è una cosa e farlo è tutt'altro...ma pensa che se molli tu.....io non so indicarti un rimedio o un medico che possa aiutarvi ma il mio augurio di tutto cuore è che possiate veramente trovare una persona che possa trovare una soluzione...un abbraccio fortissimo ciao katia

Cicabuma ha detto...

Grazie per le vostre parole e il vostro sostegno. Ne ho davvero bisogno.
Oggi va un po' meglio. La mia bestia è tranquilla... ma è sempre li!!!
Francesca

nonnatuttua ha detto...

non avevo ancora letto questo post, ma avevo capito che qualcosa non andava nelle mie velocissime incursioni sul TT forum. Ora che ho letto il tuo ultimo post mi sento più tranquilla.......
Un abbraccio Francesca!