domenica 20 luglio 2008

Solo per pochi....

E' stata una settimana difficile, lunga e faticosa... ma stasera mi sono riconciliata con il mondo. Sono andata ad assistere ad uno spettacolo di flamenco tenuto dalle allieve della scuola che a settembre comincerò a frequentare. La serata minacciava temporale e infatti c'era pochissima gente essendo l'evento all'aperto. Quando dico "pochissima gente" intendo proprio pochissima, tanto che la mia amica ed io abbiamo temuto di essere nel posto sbagliato. Ma poi abbiamo visto svollazzi di gonne, ventagli e scialli...
Lo spettacolo è stato informale e divertente. Le ballerine si sono esibite davanti ad un pubblico di appena una ventina persone e inoltre verso la fine dello spettacolo ha cominciato a piovere a dirotto... ma non si sono fermate. Ci siamo tutti trasferiti sotto una tettoia e nel modo più conviviale e amichevole hanno terminato il loro spettacolo. Grandi risate, molta semplicità, moltissimi applausi e poi alla fine ci siamo fermati a chiaccherare un po'...
Insomma, in un mondo dove tutto sembra dover essere perfetto e patinato, un po' di semplicità, di informalità...
Ho ricaricato le batterie!!!
Un abbraccio
Francesca

10 commenti:

Paola ha detto...

Ciao Francesca, passavo per un saluto :)

nonnatuttua ha detto...

Ci vogliono momenti così, dove puoi sorridere e sentirti libera e goderti lo spettacolo... anche se non è niente di particolarmente eccezionale, ma ha il pregio della freschezza e della genuinità

valentina ha detto...

Ciao!
non ho potuto fare a meno di premiare anche te con il premio "brillante weblog"
un abbraccio
valentina

Tito Barbini ha detto...

Cara Francesca,
sono tornato dal viaggio con qualche ammaccatura (varie ferite superficiali e una spalla lussata) poteva andare peggio! Ho affittato una moto in Vietnam e ...per scansare un cane sono rovinato a terra.
Grazie per le tue parole, sei sempre stupenda. Come va la tua nemesi? Hai spiccato il volo?
Il libro non l'ho trovato, l'unica cosa è un avviso di raccomandata non recapitata. Può essere il tuo libro? Un abbraccio, Tito

isalfmo ha detto...

Pochi ma buoni, Francesca, pochi ma buoni!...
Un abbraccio,
Fabio

Cicabuma ha detto...

Ciao a tutti....
Non vedo l'ora di andare in vacanza. Questa settimana è cominciata in modo terribile... Sono così demoralizzata e amareggiata per un sacco di cose che non sto a dirvi... Ci vorrebbe un grande, immenso abbraccio pieno d'Amore.
Per il momento sono io che lo mando a voi.
Francesca
P.S. Bentornato Tito

nonnatuttua ha detto...

Carissima, qui hai già cinque persone che allargano le braccia per stringerti forte.....
Sentilo questo abbraccio!
Fausta

Tito Barbini ha detto...

Eccolo l'abbraccio pieno d'amore! No ti fare irretire dalle piccole magagne quotidiane e vola alto. Di fronte agli egoismi degli altri scegli sempre di rimanere intiera e fai le scelte che ti sembrano più coraggiose, un abbraccio Tito
Credo che il libro sia arrivato e domani passo a ritirarlo!

Pimpa ha detto...

Cara Francesca,
a volte capita che tutto vada storto... o così pare, ma poi, vedi, pian piano, spunta l'arcobaleno, dopo il temporale.
Un abbraccio fortissimooo.

B a N g i U . . . ha detto...

Cara Francesca... ti mando un abbraccio XXXL... soffice come nuvola, dolce come zucchero filato, caldo come il sole d'estate...

Ps: sono davvero felicissima di averti incontrata nella blogosfera... quante cose abbiamo in comune...pensa che anche io tempo fa avevo voglia di iscrivermi ad un corso di flamenco! Solo che per motivi logistici l'ho rimandato a un futuro da definirsi!