mercoledì 14 maggio 2008

FINITO: Un altro giro di giostra


Si è concluso il Gruppo di Lettura su Anobii dedicato a UN ALTRO GIRO DI GIOSTRA di Tiziano Terzani.
La rilettura (perchè il l'avevo già letto!) è stata se possibile ancora più piacevole e meditata... Forse per il fatto di dover poi lasciare un commento, l'ho letto con maggiore consapevolezza e con maggior piacere.
Ho scelto, tra i tanti sottolineati, un passaggio. L'ho scelto per la sua semplicità, per la sua immediatezza, per la sua profonda verità.


"Bisogna riportare una dimensione spirituale nelle nostre vite ora intrappolate nella pania della materia. Dobbiamo essere meno egoisti, meno presi dall'interesse personale e più dedicati al bene comune. Bisogna riscoprire il senso di quel meraviglioso, lapidario messaggio sulla facciata del duomo di Barga in Garfagnana che lessi da ragazzo durante una gita scolastica e che da allora mi è rimasto impresso nella memoria.
PICCOLO IL MIO, GRANDE IL NOSTRO - ".


8 commenti:

Francesco ha detto...

E' stato il libro che mi ha fatto conoscere Terzani qualche anno fa! Adesso ho cose più "quantistiche" da leggere ma prima o poi lo rileggerò.

un abbraccio
Francesca

Paola ha detto...

Lo sto leggendo, lentamente, con gusto, riflettendo...Bel libro!

Andrea ha detto...

Ma come fai a leggere più libri allo stesso tempo? :)

Un abbraccio

Andrea

Cicabuma ha detto...

Il problema è che avevo lanciato due gruppi di lettura su Anobii, uno per Guerra e Pace e uno per la Giostra... senza pensare che forse sarebbe stato difficile leggerli contemporaneamente. Adesso questo gruppo è concluso e quindi ho solo Guerra e Pace.
In genere non leggo due libri contemporaneamente, ma questa volta è "capitato"!!!
Un abbraccio a tutti
Francesca

marco ha detto...

un gran libro, un grande uomo... un'esperienza di vita davvero straordinaria

Claudia ha detto...

Io sono rimasta...indietro!!!!
Chissà quando riuscirò a finirlo, ma prima o poi lo leggo tutto...il nostro caro TT....se non fosse per lui non ti avrei mai conosciuto!!!
Ciao Bellagioia!!!

Anicestellato... ha detto...

Non conosco il libro ma dalla frase riportata sembra un gran libro.....condivido pienamente, un abbraccio

Lucy ha detto...

E' stato il libro che mi ha fatto conoscere e amare Terzani.
Ciao Francesca.